Second life, l'area del riuso

Per il progetto Second Life, l'area del riuso della città di Bologna, ci siamo occupati della progettazione di logo e brochure, della decorazione dell'edificio e della segnaletica.

Nell'area del riuso, i cittadini possono scambiarsi oggetti che non usano più, donandogli in questo modo una seconda vita. Il progetto nasce nell'ambito del Piano d'azione ambientale per lo sviluppo sostenibile della Regione Emilia-Romagna, coordinato dalla Provincia di Bologna, con l'obiettivo di promuovere il principio delle 3R (Riduci, Ricicla, Riusa) incentivando la raccolta differenziata e trasmettendo l'idea che gli oggetti possono vivere una seconda vita e non diventare rifiuti.

I testi sono stati curati da Tecnoscienza.

Voglia di vedere un altro progetto?

Fantastico, ti posso proporre

Sfoglino d’oro

Identità visiva per un per una competizione fra sfoglini professionisti in Salaborsa a Bologna.

Vai al progetto →

Sfoglino d’oro

Ipse dixit

Il grafico lo chiami, gli descrivi le tue cose, e ti sembra sempre di non riuscire mai a dire tutto ciò che servirebbe. Vorresti invitarlo a entrare dentro la tua testa, peccato che non sia possibile – o almeno, questo era ciò che pensavo prima di incontrare Emanuele. 

Dal nostro lavoro ho scoperto che lui non solo è capace di entrare nella tua testa, ma è capace di dare un senso e un'immagine a ciò che c'è dentro. 

Se non è magia questa, ditemi che cosa lo è.