Second life, l'area del riuso

Second life, l'area del riuso

Identità visiva e decorazione dell'edificio per l'area del riuso di Bologna.

Cliente: Comune di Bologna
Progetto: Identità visiva, Immagine coordinata, Logo, Illustrazioni originali, Pubblicità, Brochure, Flyer, Ambienti, Decorazione
Anno: 2011

Per il progetto Second Life, l'area del riuso della città di Bologna, ci siamo occupati della progettazione di logo e brochure, della decorazione dell'edificio e della segnaletica.

Nell'area del riuso, i cittadini possono scambiarsi oggetti che non usano più, donandogli in questo modo una seconda vita. Il progetto nasce nell'ambito del Piano d'azione ambientale per lo sviluppo sostenibile della Regione Emilia-Romagna, coordinato dalla Provincia di Bologna, con l'obiettivo di promuovere il principio delle 3R (Riduci, Ricicla, Riusa) incentivando la raccolta differenziata e trasmettendo l'idea che gli oggetti possono vivere una seconda vita e non diventare rifiuti.

I testi sono stati curati da Tecnoscienza.

Ipse dixit

Matteo Martino

Matteo Martino

Responsabile dei Servizi Alberghieri e Ristorativi

La Piccola Carovana

Costruire l’identità grafica di una realtà come Piccola Carovana, che spazia dai servizi ambientali alla gestione di alberghi e ristoranti passando per progetti socio educativi e servizi ambientali, non è cosa semplice. Piccola Carovana è una realtà molto articolata fatta di pubblici, utenti e clienti diversi.

È stato un lavoro complesso, fatto di osservazione, ascolto e progettazione fortemente partecipato. Emmaboshi ha guidato questo percorso, rielaborato i contenuti, evidenziato le nostre peculiarità e ci ha restituito una nuova immagine giovane, moderna, ma sempre ancorata ai valori fondanti della cooperazione sociale.