Libero cinema in libera terra

Cliente: Cinemovel Foundation
Agenzia: articolture
Progetto: affissioni, campagna, flyer, pubblicità, stampa
2012

Per il terzo anno consecutivo siamo stati contenti di curare la grafica del festival di cinema itinerante sui terreni confiscati alle mafie Libero cinema in libera terra, organizzato dalla fondazione Cinemovel insieme a Libera.

Abbiamo sviluppato il visual di quest’anno partendo da quello che abbiamo creato l’anno scorso, facendolo evolvere in una mappa con un percorso imprevedibile, scombussolando il nord e il sud.

Anche per questa edizione abbiamo coordinato l’immagine sul furgone, su delle cartoline distribuite nelle varie tappe e sulle schermate video proiettate prima dei film.

Ipse dixit

Emmaboshi studio ha curato l’immagine coordinata, il sito, i banner e tutti gli stampati del Festival Sferracavalli.

C’è sempre stato, dall’inizio alla fine del progetto, uno scambio profondo tra noi e da parte loro l’interesse di trovare un linguaggio sincero e accurato che restituisse la forza del progetto e il nostro sguardo sul festival.

Il successo di Sferracavalli è stato in gran parte legato al lavoro di Emmaboshi che ha sposato il progetto con curiosità ed entusiasmo.