Blog

di Lord Brummell

* Ermetismi. E siccome anche «Jo Jo was a man who thought he was a loner, but he knew it couldn't last» anche Brummell ritorna dopo qualche settimana di latitanza. Se ne scuserebbe, se ciò non fosse interpretabile come un eccesso di volontarismo (eccessivo anche per il sottoscritto, intendo). E mezzo post se ne è già andato senza aver scritto più o meno nulla. Ma non è un male in fondo. Ce la prendiamo spesso con l'oggetto del contendere, quando è evidente che ciò che fa da sfondo ai normali rap [...] Leggi tutto

di Alessandro Tampieri

Black Books
Black Books é una libreria. I libri sono tutti ammucchiati qua e lá, in disordine. L’ambiente é polveroso e scassato ma accogliente. Nella libreria ci lavora il padrone, Bernard, misantropo alcolizzato e fumatore accanito, e Manny, un personaggio talmente eccentrico da non trovare aggettivi per descriverlo. Fran é la terza protagonista, amica dei due e compagna di bevute di Bernard, passa il suo tempo tra la libreria e situazioni assurde. Apparizioni sporadiche di David Walliams (Little Britain) [...] Leggi tutto
Restyling logo Hello Bologna
Per Dsign ho realizzato questo restyling del logo di Hello Bologna, portale dedicato al turismo business a Bologna. [...] Leggi tutto

di Pasquale Pignalosa

Felici gli amatie felici gli amantiFelici coloro chepossono prescindere dall'amoreFelici i felici(Jorge Luis Borges) [...] Leggi tutto

di Alessandro Tampieri

The Inbetweeners
Una strategia efficace per riprendersi da un momento di crisi é osservare qualcuno, magari che non ti sta molto simpatico, che se la passa peggio di te. É esattamente la grande idea di questo telefilm, the inbetweeners.Narra di quattro adolescenti alle prese con la scoperta della vita e, in particolare, delle ragazze. Non é possibile narrare le catastrofiche figure di merda in cui incorrono. Il livello di imbarazzo dello spettatore finalmente e inesorabilmente raggiunge il parossismo. Se quando [...] Leggi tutto